Pantaloni culotte in inverno

Banalissimo: scarpe e calze da abbinare ai pantaloni cropped (culotte) in inverno?
Grazie
Giulia

Brevissimo: ma da voi l’inverno è già arrivato? Qui abbiamo un ottobre che sfiora i 28 gradi e non ho ancora del tutto fatto il cambio degli armadi. Ragione per cui i pantaloni culotte, di cui quest’estate ho letteralmente abusato, sono ancora lì a fare il loro sporco lavoro; con il maglioncino in cotone, con la blusa, con la camicia… ormai sono diventati, da capo per poche com’era qualche anno fa, a un capo che ormai vediamo ovunque e indossiamo senza paura.

Veniamo alla domanda di oggi: che scarpe usare quando fa più freddo?

Scarpe basse: se non fa freddissimo e ancora la caviglia può restare scoperta, l’idea migliore è quella di usare le scarpe basse, che spesso si vedono accoppiate a questo tipo di pantalone. Oltre a essere comode, ovviamente. Possono essere ballerine, mocassini, stringate (stile oxford) o anche scarpe da ginnastica. La calza a vista, magari a contrasto, va abbastanza di moda, quindi se vi piace mettete pure via il fantasmino e dateci dentro di calzini colorati (anche se i migliori rimangono quelli neri).

 

Tacchi: se siete invece incuranti delle altezze (al contrario mio) ci sono sempre i tacchi a salvarvi il look; possono essere messi anche con la calzamaglia a vista senza problemi, o se lo preferite con il collant color carne. Se però non volete rinunciare al tacco ma non riuscite proprio a camminarci, esistono le splendide salvatrici di noi imbranate: il modello tango! L’ho sperimentato io stessa, il tacco largo e basso mi ha permesso di fare un’intera giornata senza dolori (dal mattino alla sera inoltrata a un matrimonio). Sono molto belle e se in velluto scuro possono essere usate anche nel periodo invernale.

 

Stivali e stivaletti: quando fa davvero freddo e voi volete avere strati su strati di calze che dividono le vostre estremità inferiori dall’ipotermia. Se bassi alla caviglia, possono essere anche rasoterra, mentre se sono alti meglio optare per il tacco che slancia la figura. I più belli secondo me sono quelli color cuoio, che richiamano gli anni ’70; per le amanti del minimalismo, meglio sceglierli neri e abbinarli al grigio.

 

Voi in inverno li indossate? Se sì come?

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS