Rettangolo a ogni età: 20 anni

Dovrete scusarmi ma in questo periodo sono dentro e fuori dall’ospedale per la stessa ragione che mi ha tenuta a casa dal corso di Verona, fatto in skype grazie alla mia amica wonderwoman Marta e a Anna che ha saputo reggere l’emergenza come neanche la Protezione Civile! Nulla di grave, ma ci vorrà un pochino per rimettersi in piedi del tutto!

Passiamo quindi a qualcosa di facilissimo, almeno per me: la rettangolo ventenne. Cosa può mai mettere una rettangolo ventenne? Direi praticamente tutto, dato che la moda di adesso (dato che gli anni ’90 son tornati di moda) è pensata per lei e per la mela magra. L’unica difficoltà sta nel non apparire bidimensionale, vivacizzando un corpo senza curve con abiti ad hoc. Vediamo come.

I pantaloni sono amici delle rettangolo, basta che ci sia l’accortezza di non lasciarsi tentare dagli skinny: con la felpa oversize sembrate un lecca-lecca, con maglie attillate il vostro corpo si scoprirà in tutta la sua assenza di curve. Meglio quindi pantaloni dritti che però aggiungano un pochino di volume (boyfriend, girlfriend, etc…). Anche i top andranno scelti vivaci e non attillati, per non sottolineare l’assenza di seno e punto vita.

Schermata 2017-05-25 alle 18.57.21

 

Per quanto riguarda le gonne, la rettangolo può prendere spunto dalla mela: gonne dritte e bluse morbide. Ma se vuole può cercare di vivacizzarsi con gonne e top che danno volume: prenderà quindi spunto dalla pera, con gonne a ruota (possibilmente in tessuto semi-rigido, così da tenersi su da solo) e top vivaci. Non deve aver paura del volume eccessivo, al contrario delle altre forme.

 

Schermata 2017-05-25 alle 19.09.02

Con gli abiti, varrà la stessa regola. Felpe dritte e lunghe per l’inverno (possibilmente con dettagli e particolari) sono preferibili a abiti in maglia attillati; mentre per il periodo estivo, meglio lasciare le tunichette dritte che farebbero apparire ancora più magre, in favore piuttosto di abitini che creino l’illusione del punto vita, che le rettangolo talvolta hanno, anche se poco accennato). La parola chiave ancora una volta è “aggiungere”: volume, femminilità, curve.

Schermata 2017-05-25 alle 19.20.07

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS