Ufficio, comodità ed eleganza: clessidra

Clessidre e pere sono quelle che più difficilmente si sentiranno bene nei panni della donna d’ufficio. Per questo le ho tenute per ultime, così potevo rimuginarci su ancora un po’! Come mai ufficio e curve non si conciliano? Per prima cosa, la donna con le curve non sta bene con i classiconi da lavoro (ovvero capi maschili prestati al guardaroba femminile: camicia dritta, giacca, pantaloni, etc…); secondariamente, per slanciare i suoi polpacci la pera punta sempre sul tacco, che non è proprio l’immagine della comodità. In realtà, esiste tacco e tacco e poi non piange nessuno se la gonna a ruota la indossate con uno stivaletto con massimo 2 cm di dislivello. Ovvio che non sarete stilose come Blair Bee Eadie, ma facciamocene una ragione tutte insieme perché prima o poi si slogherà una caviglia nei sampietrini o si incastrerà in un tombino come tutte noi comune mortali.

Un esempio di guardaroba d’ufficio per la clessidra però lo si trova scavando nell’amarcord anni ’40-’50, quando le donne delle commedie americane facevano le centraliniste o le commesse super chic; not a big time per il femminismo, ma questo lo abbiamo sempre saputo. Possiamo però prendere spunto dallo stile, senza che le questioni ideologiche ci frenino eccessivamente. Un capo immancabile nel guardaroba da lavoro di una clessidra è la gonna a tulipano o a tubino, da alternarsi a quella morbida svasata (niente tessuti rigidi in questo caso, perché sembrerete più pronte per un party pin-up che per l’ufficio); esse si abbinano molto bene a bluse morbide o a un capo vintage ma per me sempre molto carino: una maglia ai ferri in cotone a maniche corte o lana calda, che tanto andavano a metà del secolo scorso. Non escludiamo a priori i pantaloni, che se scelti a palazzo e con un piccolo tacco (3-4 cm, la moda che ci salva in queste nuove stagioni) possono davvero risultare alternative casual chic ad un guardaroba da ufficio romantico.
La giacca andrà scelta con cura: svasata, non doppio petto, con la vita segnata. Trovarla non sarà facile, dato che oggi si vendono quasi esclusivamente giacche dritte, morbide e maschili, ma se in un futuro il destino tornerà a girare per voi, approfittatene e fatene scorta! Si abbinano bene ai pantaloni a palazzo ma anche a una gonna dritta, in questo caso per un aspetto più serio e rigoroso.

schermata-2016-12-20-alle-14-39-30

schermata-2016-12-20-alle-15-02-19

 

 

Share and Enjoy

  • Facebook
  • Twitter
  • Delicious
  • LinkedIn
  • StumbleUpon
  • Add to favorites
  • Email
  • RSS